Scegli il tipo di Scooter
Scegli la marca
Scegli il modello

LML - Ricambi e accessori presso SIP Scootershop

LML - L'azienda indiana Lohia Machinery Limited (LML) è stata autorizzata a produrre Vespe su licenza di Piaggio per molti anni. Nel suo periodo di massimo splendore, LML ha venduto 325.000 scooter all'anno (1998). Nel 1999, la collaborazione con Piaggio è terminata e LML ha prodotto in proprio moto e scooter. Nel 2018 la società ha presentato istanza di fallimento. Tuttavia, presso SIP Scootershop è ancora possibile trovare centinaia di accessori e pezzi di ricambio, che saranno disponibili fino a esaurimento scorte.

  • Prodotti in licenza Piaggio

  • Ancora milioni di Vespe LML sulle strade

  • Ampia selezione di articoli

LML - Il grande su e giù

La storia di LML inizia nel 1972 nella città indiana di Kanpur. All'epoca, l'azienda si occupava della produzione di fibre sintetiche e della lavorazione della pelle. Dieci anni dopo la fondazione dell'azienda, inizia una collaborazione tecnica con Piaggio, che produce su licenza la Vespa PX 100 E con motore da 100 cc. Nel 1985 compare la Vespa PX 150 E e un anno dopo la Vespa 150 DZ. Cinque anni dopo, LML si è separata da tutti gli altri settori di attività ed è entrata completamente nel business degli scooter.

Seguirono gli anni di maggior successo dell'azienda, quando il boom economico dell'India richiedeva la mobilità di milioni di persone. Nel 1999, LML era diventata il principale produttore di motociclette dell'India, ma la licenza di Piaggio era scaduta e LML dovette lanciare i propri modelli. La lenta discesa è iniziata: un lungo sciopero ha costretto LML a chiudere gli stabilimenti nel 2006 e la produzione è stata interrotta. La produzione è ripresa solo nel marzo 2008 e i modelli LML-Star, molto simili alla Vespa PX, sono stati prodotti principalmente per l'esportazione. Gli scooter con motore a quattro tempi trovarono molti acquirenti, soprattutto in Europa e negli Stati Uniti, perché Piaggio continuò a commercializzare le Vespe come modelli a due tempi.

LML perse gradualmente sempre più quote di mercato e nemmeno la produzione di moto proprie riuscì a invertire la tendenza. LML non è riuscita a incrementare nuovamente la propria quota di mercato in India e nel 2018, dopo 46 anni, ha presentato istanza di fallimento.

LML presso lo Scootershop SIP

Come già accennato in precedenza, disponiamo ancora di numerosi accessori e ricambi per gli scooter LML nonostante l'insolvenza del produttore indiano. Inoltre, cerchiamo sempre di rintracciare e acquisire ulteriori scorte in tutto il mondo. Basta dare un'occhiata a ciò che abbiamo ancora sugli scaffali. C'è ancora molto da scoprire dal bullone al serbatoio.

I ricambi LML più venduti da SIP Scootershop:

Conclusione: C'è ancora vita nel vecchio cane. Forse questo vale anche per LML.