Scegli il tipo di Scooter
Scegli la marca
Scegli il modello

MALOSSI MHR - Sintonia Vespa di fascia alta

MALOSSI MHR - Uno dei grandi nomi nella scena del tuning per scooter e maxi-scooter - e lo è stato per più di 50 anni. Dopo diversi spostamenti dovuti al rapido sviluppo dell'azienda, MALOSSI ha ora sede a Calderara di Reno, molto vicino a Bologna, Italia. MHR è l'acronimo di "Malossi Hyper Racing" e il nome dice tutto: dal 1992 MALOSSI produce parti di fascia alta per esigenze molto speciali sotto questa etichetta.

  • Fatto in Italia

  • Decenni di esperienza nel tuning di alto livello

  • Una vera impresa familiare

  • Ricerca, sviluppo e produzione in-house

MALOSSI - Una storia di famiglia

historie-01-4

Tutto iniziò nel 1930 con Armando Malossi e la fondazione di "Cicli e Moto Malossi". Bologna era allora una città povera, distrutta da due guerre e la famiglia lasciò il centro della città per sfuggire ai bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Nel dopoguerra, l'azienda ricevette un nuovo impulso e si concentrò sulle biciclette e sulla riparazione e il restauro di motociclette. Il figlio maggiore di Armando, Ugo, si unì all'attività del padre. La sua passione per le moto ha portato alla creazione di un dipartimento per lo sviluppo di motori a due e quattro tempi. Una decisione di vasta portata.

Negli anni '60, l'auto divenne il nuovo favorito degli italiani e MALOSSI produsse carburatori per l'industria automobilistica e le corse. Nel 1969, il fratello minore di Ugo, Sandro, entra nell'azienda e diventa responsabile delle vendite e della rete informatica. Gli affari andavano a gonfie vele, gli ordini arrivavano da tutto il mondo e l'espansione era all'ordine del giorno. Con nuovo personale, l'azienda si trasferisce a Calderara di Reno. L'anno 1978 è stato particolarmente formativo, perché il primo kit di conversione MALOSSI per la Yamaha TY 50 cc Enduro è venuto sul mercato con un silenziatore, testa del cilindro e pistone. Il grande successo fu il segnale di partenza per una lunga serie di kit di conversione per molti produttori e motori.

Sotto la direzione di Sandro, viene lanciato il reparto corse e sotto il nome di "Trofei Malossi", si tengono serie di corse non solo in Italia, ma anche in Grecia, Inghilterra, Spagna, Francia e Germania.

La famiglia cresce. I figli di Ugo, il figlio Andrea e la figlia Alessandra, entrano in azienda negli anni '80. La passione di Andrea sono i motori di tutti i tipi e Alessandra si occupa del marketing dei prodotti.

MALOSSI - 1983: l'anno della Vespa

prufstand-01

Spronata dal successo con i kit per ciclomotori in Francia, Belgio e Paesi Bassi, MALOSSI rivolge la sua attenzione al mercato italiano e mette gli occhi sui veicoli più popolari del tempo: gli scooter Vespa di Piaggio. Con l'esperienza acquisita dalla ricostruzione della Yamaha Enduro, MALOSSI produce rapidamente innovazioni per gli scooter Piaggio e conquista il cuore degli scooteristi nazionali.
All'inizio degli anni '90, i primi kit di conversione per la Vespa 50 PX e T3 arrivano sul mercato. Nel 1996, nasce il marchio "RS24": sospensioni specifiche per scooter da pista.

La fine del millennio mette la direzione dell'azienda di fronte a una decisione importante: la MALOSSI deve entrare nel business degli scooter a quattro tempi, i cosiddetti "maxi-scooter"? Gli italiani si imbarcano nell'avventura e iniziano a ricostruire il Majesty 250, seguito da alberi a camme, valvole e cambi secondari per i sempre più popolari maxi-scooter. Ma la sportiva Vespa GTS è anche messa a punto con il motore a quattro tempi V4 HEAD, che rende possibili da 125 a 300 cc.

L'audace decisione dei quattro tempi dà i suoi frutti e rende l'ultima mossa necessaria per il momento: Il nuovo edificio aziendale a Calderara di Reno con impianti di produzione, sale prova, laboratori, uffici e un grande magazzino è costruito su 12.000 mq.

MALOSSI & SIP SCOOTERSHOP - Più di un decennio di stretta collaborazione

"Tra noi e Malossi si è sviluppata negli anni una vera e propria amicizia, che viene sempre rafforzata durante gli incontri personali. Malossi è uno dei marchi più importanti della nostra gamma con cui tutti nel team SIP possono identificarsi.
"-Stephan Hufschmid, responsabile vendite SIP

Nel 2009, i primi colloqui hanno avuto luogo tra Malossi e SIP Scootershop per scoprire se potevamo essere il partner giusto come importatore per la Germania. Durante le visite reciproche è stato subito chiaro che entrambe le aziende condividevano gli stessi obiettivi e filosofie. Un accordo è stato raggiunto e Stephan Hufschmied è diventato il responsabile delle vendite SIP per Malossi in Germania. Si occupa dell'importazione e ha costruito il business B2B a livello nazionale. Oggi abbiamo più di 3.500 prodotti Malossi nella nostra gamma e l'85% di essi sono disponibili direttamente a magazzino. "Quando uno scooterista sente il nome Malossi, pensa al miglioramento delle prestazioni e alla qualità", ci dice Stephan. "La famiglia Malossi è pazza per le corse in senso positivo. La Malossi Cup dell'azienda è persino in TV in Italia. E usano questa Coppa per testare i prototipi che hanno sviluppato loro stessi sulla pista. Solo quando hanno dimostrato la loro idoneità lì, passano alla produzione in serie. Ecco da dove viene l'alta qualità a cui siete abituati da Malossi".

Anche gli ulteriori sviluppi dei prodotti esistenti sono sottoposti a test hardcore in gara. Solo ciò che funziona in pista è adatto anche all'uso quotidiano. Malossi si è affermata in Germania nel corso degli anni e nessuna officina può fare a meno dei pezzi provenienti dall'Italia. Che si tratti di un ciclomotore Ciao, un ciclomotore manuale, una Vespa moderna o classica - Malossi è lì per tutti e SIP Scootershop offre un interessante pacchetto completo per i rivenditori interessati.

MALOSSI HYPER RACING (MHR)

malossi-teil-01

Nei primi anni '90, MALOSSI ha costruito kit di tuning per gli scooter giapponesi e i modelli italiani Piaggio e Aprilia. Ma le richieste dei corridori sono aumentate e MALOSSI ha iniziato a sviluppare parti di qualità sempre più alta. Il primo scooter scelto da MALOSSI per queste conversioni fu il Piaggio Quartz, uno dei più potenti dell'epoca. Il telaio era adatto all'alloggiamento di unità di calore potenziate e raffreddate a liquido. Il primo Quartz scese in pista a 70cc e aveva cambi e rapporti progettati e costruiti con i migliori materiali, con una maggiore erogazione di carburante e scarichi all'avanguardia. Il quarzo Piaggio è passato alla storia e MALOSSI MHR è diventato sinonimo di parti da corsa.

Rispetto ai "normali" prodotti Malossi, le parti MHR sono progettate per le corse. In parte il peso dei prodotti è ridotto. Gli viene data una finitura superficiale diversa, vengono induriti in modo speciale o gli vengono date delle caratteristiche qua e là che fanno drizzare le orecchie ai corridori esperti.

MALOSSI MHR al SIP Scootershop

Abbiamo oltre 3.500 prodotti MALOSSI e MALOSSI MHR nella nostra gamma. Naturalmente, è difficile per noi raccomandarne solo alcuni, ma abbiamo chiesto agli esperti di SIP Scootershop e anche loro non sono arrivati a una conclusione chiara. Presentiamo qui la nostra classifica delle parti MALOSSI MHR.

SIP Scootershop è l'importatore e distributore ufficiale di tutti i prodotti MALOSSI in Germania.

I prodotti MALOSSI MHR più popolari su SIP Scootershop:

Conclusione: L'azienda familiare italiana ha alle spalle decenni di esperienza nello sviluppo e nella produzione di parti per il tuning. MALOSSI è sinonimo di alta qualità - Made In Italy.

sip-malossi-2
Geschäftspartner und Freunde: (von li. n. re.) Ralf, Andrea Malossi (Chef Entwicklung), Alex und Alessandra Malossi (Leitung Marketing & Vertrieb).