Specchietti da manubrio per Vespa moderna

Creato da Dietrich Limper alle 11:01 ora il 17 gennaio 2023

Con il marchio SIP SERIES PORDOI, da anni produciamo accessori di alta qualità per Vespa classiche e moderne. Siamo sempre attenti alla perfetta interazione tra aspetto impeccabile e alta qualità. L'ultimo risultato dei nostri designer di prodotti sono gli specchietti da manubrio per le Vespa moderne, come la Vespa GTS, GT 60 o la Vespa LX.

pordoi-logo-15

Specchio retrovisore - perfetto per le esigenze della Vespa moderna

Fino ad oggi, i piloti della maggior parte delle Vespa moderne hanno dovuto lottare con specchietti da manubrio fatti apposta per le moto. Montarli sul manubrio della Vespa si è rivelato difficile e il risultato finale è stato spesso più negativo che positivo. Con i nostri specchi PORDOI SERIE SIP abbiamo finalmente trovato un rimedio, perché i kit di montaggio rendono l'installazione molto più semplice.

Gli specchietti da manubrio offrono una presa stabile, riducono le vibrazioni e sono disponibili in vari colori per adattarsi perfettamente alla tua Vespa Moderna. Inoltre sono omologati E, il che significa che sono idonei a circolare legalmente nel traffico stradale.

Per i singoli componenti, cioè la testa dello specchio e il braccio dello specchio, sono state utilizzate fresatrici CNC per lavorare l'alluminio. Venivano poi anodizzati o cromati. La testa dello specchio può essere facilmente regolata individualmente tramite un giunto a sfera. Durante la guida, gli specchietti si appoggiano saldamente al manubrio grazie a una vite aggiuntiva sul peso dell'estremità del manubrio. Inoltre, anche a velocità elevate, la visuale posteriore non viene offuscata perché il braccio dello specchietto è solido e impedisce le vibrazioni. Inoltre, è possibile montare i pesi per manubrio della serie PORDOI.

Con questi fantastici specchietti da manubrio per la tua Vespa Moderna, stiamo colmando una lacuna del mercato.

Video: Montaggio degli specchietti per il manubrio

Dietrich Limper
Dietrich Limper

Dietrich Limper lavora come redattore per SIP Scootershop e scrive anche per pubblicazioni locali e nazionali. Quando non è impegnato nel geocaching, sopporta stoicamente le tristi fughe del Bayer Leverkusen.

×