Scegli il tipo di Scooter
Scegli la marca
Scegli il modello

Messa a punto della bicicletta elettrica - i diversi motori presso SIP Scootershop

I MOTORI

Il mercato delle biciclette elettriche e dei pedelec è in piena espansione e altamente competitivo. I produttori di motori devono inoltre proporre costantemente nuove idee e ulteriori sviluppi. I produttori di e-bike e pedelec hanno l'imbarazzo della scelta quando si tratta di scegliere un motore. E questo vale anche per i clienti, che alla fine decidono con il loro portafoglio quale moto vogliono guidare con quale motore. In SIP Scootershop offriamo la messa a punto per i seguenti produttori di motori:

BOSCH
L'azienda sveva è entrata nel settore delle e-bike nel 2009 e da allora ha conquistato una posizione di leadership nella produzione di unità e batterie. L'affiliata Bosch eBike Systems brilla continuamente con innovazioni e nuove linee di prodotti. Che si tratti di mountain bike, e-bike, pedelec o S-pedelec, i motori Bosch sono adatti a tutte le esigenze.

yamaha-01-k7

YAMAHA/GIANTO
È difficile credere che i giapponesi siano arrivati sul mercato con un motore centrale già nel 1993 e che all'epoca fossero molto avanti. Dal 2014 è impossibile immaginare il mercato delle due ruote elettriche senza la serie Powerdrive di YAMAHA. L'ultima novità è il motore GIANT SyncDrive Sport, che colpisce soprattutto per la sua accelerazione priva di ritardi.

brose-logo-k7

BROSE
Prodotto a Berlino. Dal 2014 la tradizionale azienda tedesca di accessori per autoveicoli convince con motori per e-bike e pedelec. Questo include il Drive TF, un potente motore da 500 watt per S-pedelec. I motori BROSE sono leggeri ed efficienti e sono ora installati in oltre 50 marchi di biciclette in tutto il mondo.

shimano-logo-k7

SHIMANO
L'azienda giapponese di accessori per biciclette è probabilmente nota a tutti coloro che hanno a che fare anche solo marginalmente con le due ruote. SHIMANO si è cimentata nel mercato delle biciclette elettriche già nel 2010 con STePS, ma con un successo solo moderato. La situazione è cambiata con il nuovo motore centrale, che dal 2014 è riuscito ad affermarsi sul mercato della concorrenza.

impulse-logo-k7

IMPULSO
Derby Cycle GmbH, con i marchi Kalkhoff, Univega, Raleigh e Focus, è uno dei maggiori produttori di biciclette in Europa. Con l'unità IMPULSE, nel 2011 è stato lanciato il primo motore centrale con freno coaster integrato. Nel 2014 è stato rilasciato l'IMPULSE 2.0 come ulteriore sviluppo del modello di successo. Nel 2020, Derby Cycle GmbH ha interrotto la produzione del motore.

panasonic-logo-k7

PANASONIC
L'enorme conglomerato giapponese esiste dal marzo 1918 e produce elettronica domestica e di consumo. Dai televisori a schermo piatto agli asciugacapelli. PANASONIC è entrata nel settore dei motori per biciclette elettriche nel 2014. I rinomati marchi KTM, Kettler, Kreidler e Gazelle si affidano ai potenti motori intermedi da 36 volt del Giappone.

logo-oli-7

OLI
Il know-how italiano viene utilizzato per produrre motori che oggi sono installati in diversi marchi rinomati. Ora siamo in grado di offrire anche moduli di tuning per questi convertitori.

FAZUA
Innovazioni da Ottobrunn. Questo è ciò che rappresentano i due proprietari Johannes Biechele e Fabian Reuter, che pedalano con la loro start-up dal 2013. Il sistema FAZUA Energy Ride System è completamente integrato nel telaio ed è utilizzato nei rinomati marchi Canyon, Pinarello, Trek e Focus. Una storia di successo dall'Alta Baviera.

POLINI
Qualità dall'Italia - dal 1945 POLINI è conosciuto come il produttore leader mondiale di accessori per scooter e maxi-scooter. Quando l'azienda ha lanciato il motore elettrico E-P3 nel settembre 2016, la sorpresa è stata grande. Nello stesso anno, il motore ha vinto il CosmoBike Tech Award per l'innovazione, la tecnologia e il design.

bafang-logo-k7

BAFANG
Il conglomerato cinese si aggira nel settore delle due ruote elettriche dal 2015 con il suo motore centrale Max Drive. Con la sua coppia elevata di 80 Nm, la trasmissione BAFANG è particolarmente apprezzata in montagna. Oltre ai motori, BAFANG sviluppa batterie, sensori, unità di controllo e interfacce uomo-macchina (HMI) di facile utilizzo.

TQ
Fondata nel 1994 da Detlef Schneider e Rüdiger Stahl in Alta Baviera, l'azienda è oggi attiva in molti settori e in molte sedi. Il motore TQ HPR 120S è pronto per la produzione in serie dal 2015 e ha impressionato sia i concessionari che la stampa specializzata. Soprattutto la sua coppia di 120 Nm lo pone ai vertici della concorrenza e dal 2018 è installato, ad esempio, nelle Haibike.

PENDIX
PENDIX GmbH è stata fondata nel 2013 da cinque ingegneri a Zwickau e dal 2015 è entrata nel mercato delle biciclette elettriche e dei pedelec con il PENDIX eDrive. La particolarità di questa unità è che può essere utilizzata per convertire quasi tutte le biciclette standard in e-bike o pedelec con un motore centrale. Un'innovazione Made In Germany.

SPECIALIZZATO
Il produttore statunitense SPECIALIZED sviluppa in proprio molti componenti e parti delle sue e-bike. Gli azionamenti si basano sui motori Brose, ma sono dotati di un proprio software, che dovrebbe garantire un perfetto coordinamento tra motore e materiale.

sachs-logo-7

SACHS
Un'azienda tradizionale che da diversi anni è attiva anche nel mercato delle e-bike con il nome di ZF Micro Mobility. Con l'unità RS, la coppia porta su strada e soprattutto in fuoristrada ben 112 Nm.

AVVISO IMPORTANTE:

Si noti che l'utilizzo di questo tipo di bicicletta elettrica modificata sulle strade pubbliche può essere contrario alla legge in alcuni Paesi. Il rivenditore non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni causati dall'uso di prodotti per il tuning. Le biciclette elettriche dotate di prodotti tuning non possono essere utilizzate su strade pubbliche, piste ciclabili e piazze. Le biciclette elettriche dotate di prodotti tuning possono essere utilizzate solo su proprietà private e a proprio rischio.