Scegli il tipo di Scooter
Scegli la marca
Scegli il modello

Caschi jet senza visiera - presso il negozio SIP Scootershop

Caschi leggeri dal look retrò

Questi caschi non sono solo estremamente popolari tra gli scooteristi, ma riportano in auge il fascino degli anni '50 e '60. Non ci sorprende che i caschi jet senza visiera siano molto apprezzati dai nostri clienti. E non c'è da stupirsi: il vento della libertà soffia intorno al naso, si respira aria fresca e si sente il profumo della spiaggia, del mare o della pineta. E grazie all'estensione del campo visivo, si vede anche di più. I caschi jet possono essere facilmente combinati con visiere, occhiali o occhiali da sole. Da SIP Scootershop troverete oltre un centinaio di caschi jet diversi, quindi c'è letteralmente l'imbarazzo della scelta, perché sono tutti belli.

Un altro argomento a favore del casco jet è il suo peso contenuto. Di norma, questi caschi pesano circa 1000 g, che possono essere fino a 500 g in meno rispetto ai caschi integrali. I vespisti, i motociclisti chopper e gli appassionati di moto classiche preferiscono i caschi jet perché si adattano semplicemente al look e riflettono l'attitudine alla vita.

Ecco le nostre migliori marche di caschi jet senza visiera

La selezione di caschi jet senza visiera è vastissima. Ci fidiamo dei modelli dei seguenti produttori:

PIAGGIO

Beh, il nome parla da solo. Naturalmente, gli inventori della Vespa sanno anche quali caschi jet si abbinano a una Vespa classica o moderna. Il tradizionale produttore italiano sorprende e delizia ogni volta con modelli speciali che possono anche essere abbinati con precisione a una Vespa o a un colore particolare. Per esempio, c'è la serie "Vespa Color" in colori vivaci. Oppure i caschi jet "Heritage", che riprendono i colori originali delle vecchie Vespe. E per il 75° compleanno del marchio, Piaggio ha lanciato un casco che si abbina perfettamente al look dei modelli anniversario Vespa Primavera 50 e 125 e GTS 125 e 300. I caschi jet di Piaggio sono semplicemente di una classe a sé stante. Guardateli!

BANDITO

Caschi jet da Berlino! Fatti a mano, freschi e a prezzi ragionevoli. Il produttore tedesco Bandit ha scosso la scena dal 1996. I caschi jet sono leggeri ma resistenti. La maggior parte dei caschi Bandit è conforme allo standard ECE ed è quindi adatta al traffico stradale tedesco. Grazie all'esclusivo tessuto di cotone, i caschi jet sono anche molto confortevoli e si adattano perfettamente a qualsiasi forma di testa. Da Bandit non c'è una produzione di massa, ma stile e qualità in piccole quantità. Prendetelo subito!

70's

SIP Scootershop è da anni amico del fondatore di 70's Fabrizio Caoduro e, naturalmente, amiamo i caschi di Vicenza. I loro Metal Flakes, Dirties e i caschi della serie Pastello sono semplicemente una gioia per gli occhi e unici sul mercato. Quasi tutti i caschi jet sono conformi allo standard ECE e la varietà di colori offerti lascia senza fiato. Se vi piace la nuova edizione dei caschi da corsa giapponesi, dovete assolutamente dare un'occhiata alla gamma anni '70. Andiamo!

DMD

L'azienda bergamasca costruisce forse i più piccoli e leggeri caschi jet a norma ECE. Molti disegni sono fatti a mano e sono quindi unici. Se amate il design vintage con un look cool, non potete fare a meno dei caschi jet di DMD. Non sono solo caschi jet estremamente leggeri, ma anche veri e propri richiami per il traffico stradale. La freschezza incontra la tradizione italiana. Guardate!

ROSSO

Redbike è un marchio dell'azienda Kochmann, fondata a Colonia nel 1899. Cento anni dopo, entrano anche nel settore dei caschi, dopo essersi fatti un nome nella scena motociclistica fin dagli anni Settanta. I caschi jet convincono con un look retrò di successo e sono disponibili in molti colori diversi. Clicca qui per una panoramica.

CAMPANA

Gli specialisti assoluti delle corse e dello stile. Quando tutti i piloti della Indy 500 del 1971 iniziarono a indossare i caschi Bell, il fondatore Roy Richter raggiunse il suo primo traguardo. L'azienda californiana, negli Stati Uniti, è a suo agio tanto nella Formula 1 quanto nella produzione di caschi jet per i piloti di Vespa. Il Bell Custom 500, ad esempio, è stato costruito come ricordo dei primi tempi gloriosi. La qualità dei caschi jet è quasi impareggiabile, perché ciò che deve funzionare nelle corse è sicuro anche su strada. Divertitevi a navigare!

Prestazioni e stile SIP

No, non siamo ancora passati sotto i produttori di caschi, ma insieme a 70's Helmets abbiamo realizzato un'edizione speciale in occasione del nostro 25° anniversario. Con il nome"SIP 25 Years", il casco jet è disponibile in bianco e nero. È un oggetto da collezione, perché ogni casco è dipinto a mano. Dovreste mettere le mani su questo casco jet finché è ancora disponibile. Da avere!

kopf-messen-k-5

Che taglia deve avere il mio casco jet senza visiera?

Il modo migliore per misurare la circonferenza della testa è con un metro a nastro. Posizionare il metro a nastro circa un centimetro sopra le sopracciglia e poi riavvicinarlo alla nuca. Confrontate il risultato con questa tabella per scoprire esattamente la taglia di casco jet necessaria per uomini e donne. Se si indossano occhiali, misurare la circonferenza allo stesso modo, ma scegliere la misura in modo che gli occhiali non premano contro il casco.

Donne/uomini

Circonferenza della testa

50/51

52/53

54/55

56/57

58/59

60/61

62/63

64/65

Dimensione del casco

XXS

XS

S

M

L

XL

XXL

3XL

I bambini

Circonferenza della testa

49/50

51/52

53/54

55/56

Dimensione del casco

XXXS

XXS

XS

X

Regole empiriche per l'acquisto di un casco jet senza visiera

  • Il casco jet selezionato deve essere indossato per dieci o 15 minuti per verificarne il comfort.

  • Il casco jet deve essere aderente e non scivolare lungo il collo.

  • La testa non deve essere allentata nel casco jet, cioè quando si gira il casco, la testa deve "seguirlo".

  • Le cinghie della chiusura non devono premere sul collo, ma sul mento.

  • Quando la mentoniera è chiusa, il casco jet non deve cadere sul viso.

  • Se gli occhiali del casco jet premono, è necessario scegliere un altro modello.

  • I guanciali possono essere un po' più stretti all'inizio, perché col tempo cederanno di uno o due millimetri. I cuscinetti per la fronte, invece, sono più sottili e non fanno questo effetto.

Potete trovare ulteriori informazioni su materiali, cura e altro ancora qui.