Viva la Vespa Festival & Caravan - Thailandia 2024

Creato da Ralf alle 14:03 ora il 11 marzo 2024
Ralf von SIP und Lome in Bangkok
Ralf di SIP Scootershop e Lome di AUU Vespa a Bangkok

Durante il mio soggiorno in Thailandia ho avuto l'opportunità di visitare alcuni amici, appassionati di Vespa e partner commerciali, come Lome di Vintage Vespa Thai/Auu Vespa e Kittisak di Lady Bug Scooter. Il calore e l'ospitalità sono impareggiabili e vorrei ringraziarli per le grandi conversazioni e i giri che abbiamo potuto fare insieme. Raramente sono stato accolto così calorosamente.

Pace, gioia, Vespa

Un altro evento molto speciale è stato"Viva la Vespa 2024", che ha attirato folle di giovani in sei località della Thailandia dal 9 al 10 marzo 2024. Io ero presente a Bangkok e, secondo l'organizzatore Vespa Thailandia, solo qui erano presenti oltre 10.000 scooter alla partenza. Ho viaggiato con circa 200 altri vespisti, scortati dalla polizia in moto, attraverso Bangkok fino al luogo del festival. Tutti coloro che sono venuti in Vespa sono entrati gratis, e questo vale anche per i passeggeri. E c'era molto da offrire! Eravamo rappresentati da Lome con SIP Scootershop e la gente era molto contenta della mia presenza. Ci hanno ringraziato molto per il nostro impegno nei confronti di Vespa e, soprattutto, delle vecchie due tempi. "La gente è semplicemente entusiasta del fatto che il capo di SIP Scootershop si guardi intorno e sia interessato alla scena", mi ha spiegato Lome. "Per loro è importante poterti ringraziare personalmente per questo apprezzamento"

Anche se circa il 90% dei vespisti presenti a questo raduno viaggia su Vespa moderne, esiste una scena attiva e molto preparata dedicata alle Vespa classiche. Se si considera l'impegno che i piloti di GTS, Sprint e Primavera mettono nello stile dei loro scooter, non c'è da stupirsi che marchi famosi come Soca dall'Indonesia e Öhlins fossero presenti con i loro stand.

Viva la Vespa 2024
Un mare di Vespe ...
Viva la Vespa 2025
... e in mezzo a tutto questo: SIP Scootershop

Un evento Vespa in diretta televisiva

È stato impressionante vedere la professionalità con cui Vespa ha organizzato l'evento: Oltre a un'ampia area food, c'era anche qualcosa per i bambini, che hanno potuto completare un percorso su una piccola Vespa. È stata allestita anche una città della Vespa, tutta in stile italiano, con venditori di gelati, pizzaioli e una giostra con vere Vespe. Nel corso della giornata sono state messe in palio otto (!) Vespe nuove di zecca e su due palchi da concerto si sono esibiti artisti come Bowkylion, F. Hero, Lomosonic e Bright, che qui in Europa conosciamo poco ma che in Thailandia sono di primissimo piano. In diversi punti erano presenti studi fotografici professionali dove i visitatori potevano fotografarsi con la Vespa. Diverse squadre di fotografi hanno immortalato ogni momento, c'era del merchandising Vespa in vendita e tutti i tipi di giochi divertenti. Naturalmente Vespa è l'organizzatore e naturalmente si tratta anche di marketing e commercio. Anche se qui il mix è spesso visto con scetticismo, i thailandesi sono felici di avere a disposizione questo bellissimo palcoscenico e lo riempiono di buon umore e di uno spirito incredibilmente fresco. L'atmosfera è rilassata e rilassante, non ci sono gruppi rivali o altri conflitti, ma solo tanta pace e amore da parte di un pubblico molto giovane.

Motociclista tailandese di Vespa
Motociclista tailandese di Vespa

Ho passeggiato per il sito, mi sono goduta il trambusto colorato, ho potuto salutare tutti i tipi di persone molto amichevoli e sono stata disponibile per molte foto. Non ho visto una sola guardia di sicurezza durante l'intero festival e non c'è stato alcun controllo delle borse all'ingresso. Forse è proprio questa mentalità che rende il Paese così attraente: amichevole, pacifico e alla moda. In conclusione, posso solo dire che per me è stata un'esperienza unica. Le molte impressioni che ho raccolto e gli incontri che ho avuto con la gente del posto mi hanno reso molto felice, ma mi hanno anche dato spunti di riflessione. Vespa classica o Vespa moderna? Cambio o automatico? Piastra o plastica? Qui le discussioni sono fondamentali, in Thailandia si viaggia tutti insieme. Viva la Vespa!

Video trailer: Viva la Vespa 2024

Il video principale è in arrivo....

Galleria fotografica: Viva la Vespa 2024

Viva La Vespa 2024 Bangkok
Ralf
Ralf

Ralf è l'amministratore delegato e co-fondatore di SIP Scootershop. Guida la Vespa dal 1990 e ancora oggi il modo migliore per iniziare la sua giornata lavorativa è quello di raggiungere la sede della SIP a Landsberg in sella alla sua Rally 200. Possiede anche una 180 SS, una 160 GS e una Vespa VM2 Lampe Unten.

×