Rilevamento delle manomissioni sulle e-bike con motori BOSCH

Creato da Dietrich Limper alle 10:06 ora il 23 giugno 2023

I produttori di motori e di chip di tuning sono in costante competizione. Alcuni cercano di prevenire il tuning con perfezionamenti tecnici e aggiornamenti del software, mentre altri modificano i loro chip e moduli di conseguenza. Finora, però, gli specialisti del tuning come VOLSPEED, SPEEDBOX o PEARTUNE sono sempre riusciti a reagire ai cambiamenti dei produttori. Utilizzando l'esempio del BOSCH Smart System (BES3) e dei chip di tuning VOLSPEED, mostriamo qual è lo stato attuale delle cose (giugno 2023):

Il famoso errore 504

Devi sapere che BOSCH ha introdotto il rilevamento delle manomissioni a partire dal 2019 con l'uscita della Performance Line CX Gen 4, che è stato integrato anche nei vecchi motori Gen 2 e Gen 3 attraverso aggiornamenti software nei mesi successivi. Questa funzione software nel motore di trazione è progettata per impedire il rilevamento dell'assistenza del motore oltre i 25 km/h sui Pedelec utilizzando vari segnali del sensore per stimare la velocità di guida e confrontarla con la velocità rilevata tramite il sensore sulla ruota posteriore, che è stata manipolata tramite il modulo di sintonizzazione. Se vengono rilevate deviazioni maggiori, si verifica l'errore 504, noto ai ciclisti di Pedelec. Questo rilevamento di manipolazione è presente anche nello Smart System, ma con il codice di errore modificato 0x524001.

Nella sua esperienza con il rilevamento delle manomissioni, VOLSPEED ha notato una chiara differenza tra le diverse versioni del software e le generazioni di motori (Gen 2, Gen 3, Gen 4). Tuttavia, la frequenza di un errore 504 dipende anche fortemente dalla velocità effettiva fino alla quale è disponibile il supporto del motore, cioè da quanto viene aumentato il limite con il modulo di sintonizzazione. Fino a un limite di 35 km/h, in passato non c'erano praticamente problemi con il rilevamento delle manomissioni, ad eccezione di un'unica versione software della Performance Line CX Gen 4, che causava problemi anche senza il modulo di sintonizzazione.

Il nuovo chip di sintonizzazione di VOLSPEED

Sulla base dell'esperienza acquisita con il rilevamento delle manomissioni, VOLSPEED ha lanciato il VOLspeed V4 per BOSCH nell'ottobre del 2021, in cui il limite regolabile è generalmente limitato a 45 km/h e ulteriori miglioramenti fanno sì che non si verifichi più un errore di 504 anche nel range 35-45 km/h. Questi risultati sono stati integrati anche nel nuovo modulo di sintonizzazione per lo Smart System, che è anch'esso limitato a 45 km/h e offre la massima immunità possibile al rilevamento di manomissioni. Tuttavia, VOLSPEED non può garantire che l'errore 0x524001 non si verifichi, poiché sono troppi i fattori che influenzano il verificarsi dell'errore.

VOLSPEED consiglia di non impostare un limite più alto dello stretto necessario per evitare che il rilevamento delle manomissioni reagisca. Ad esempio, se non guidi comunque a più di 35 km/h, non dovresti impostare un limite più alto. Ti sconsigliamo anche di aggiornare il software del sistema di guida, poiché il rilevamento delle manomissioni potrebbe essere regolato per rilevare la messa a punto o la funzionalità potrebbe essere impedita in generale a causa di modifiche nella comunicazione dei dati. Tieni inoltre presente che in linea di massima non è possibile eseguire un downgrade del software in caso di malfunzionamenti con il nuovo software.

Per saperne di più sulla messa a punto dei convertitori di frequenza BOSCH.

Dietrich Limper
Dietrich Limper

Dietrich Limper lavora come redattore per SIP Scootershop e scrive anche per pubblicazioni locali e nazionali. Quando non è impegnato nel geocaching, sopporta stoicamente le tristi fughe del Bayer Leverkusen.

×