Scegli il tipo di Scooter
Scegli la marca
Selezionare il modello

Guidare una moto (125cc) con la patente auto: ecco come funziona

Creato da Ralf alle 12:12 ora il 23 dicembre 2019
Neuer Motorrad-Führerschein

Poco prima di Natale 2019, il Consiglio federale ha votato nella sua 984a sessione la "Quattordicesima ordinanza che modifica l'ordinanza sulla patente di guida e altre norme sulla circolazione stradale". In futuro sarà consentito guidare anche moto e scooter leggeri da 125cc con la patente di guida per auto dopo aver adempiuto a determinati obblighi ed esercizi.

La Camera di Stato federale ha così approvato in via definitiva la proposta di riforma del Ministero federale dei Trasporti per liberalizzare l'accesso alle due ruote, che fin dall'inizio ha suscitato forti polemiche nell'opinione pubblica. Questo si può leggere sulla homepage del Bundesrat. Ai sostenitori della riforma, con le loro numerose argomentazioni razionali e ragionevoli, è stato dato più credito rispetto ai dati e ai fatti, in parte esagerati e irrazionali, delle associazioni e dei lobbisti attenti alla sicurezza.
Inoltre, il messaggio ufficiale dell'Industrie-Verband Motorrad (IVM) sulla decisione del Consiglio federale è molto fresco:

"Per molti cittadini tedeschi sarà ora più facile guidare scooter leggeri e moto con un massimo di 15 CV con una patente per auto. Nella seduta odierna, il Bundesrat ha votato a favore della 14a ordinanza che modifica l'ordinanza sulle patenti di guida. Questo apre la strada alla liberalizzazione proposta dal Ministro federale dei Trasporti per l'uso di scooter e moto leggere con 125 centimetri cubici e potenza massima di 11 KW (15 CV)".

Senza esami ma non senza scuola

Non si tratta esplicitamente di una liberazione incontrollata per l'uso di scooter e moto leggere per tutti. Oltre a 5 anni di esperienza nella guida di un'autovettura e a un'età minima di 25 anni, il legislatore richiede una formazione teorica e pratica approfondita e orientata alla sicurezza, ma non richiede un esame.

Questo apre la possibilità a molte persone in Germania di utilizzare una mobilità a basso costo e a basso consumo, sia come alternativa di trasporto ecologica nelle grandi città, sia come efficiente soluzione individuale in campagna".

Secondo l'IVM, non è ancora possibile stabilire con precisione quando la legge entrerà in vigore. Il progetto è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Federale. Il Presidente federale deve prima firmare e poi viene la formalità. La regola linguistica è: "In tempo per l'inizio della stagione motociclistica", cioè prima del 1° aprile 2020.

Per essere autorizzati a guidare un motociclo della categoria A1, gli interessati devono

- essere in possesso della patente di guida di classe B da almeno cinque anni,
- aver raggiunto l'età minima di 25 anni e
- aver completato un corso di formazione teorico e pratico di almeno 13,5 ore (9 unità didattiche da 90 minuti), il cui superamento è stato confermato da un istruttore di guida.

L'abilitazione è documentata dall'inserimento del numero di chiave 196 nella patente di guida.

Dopo aver inserito il numero di chiave 196 nella patente di guida, è possibile guidare motocicli (anche con sidecar) con cilindrata fino a 125 cm3, potenza del motore non superiore a 11 kW, con un rapporto tra potenza e peso non superiore a 0,1 kW/kg.
Tuttavia, la registrazione di questo numero di codice non implica l'acquisizione di una patente di guida di classe A1, per cui con questa abilitazione non è possibile, ad esempio, passare alla classe A2 ai sensi del § 15 comma 3 FeV. È inoltre garantito che le moto leggere non possono essere guidate all'estero con questa autorizzazione.

Per inciso, chi ha conseguito la patente di classe 3 prima del 1° aprile 1980 è già autorizzato a guidare veicoli di 125 cc nell'attuale classe A1.

On Tour
Ralf
Ralf

Ralf è l'amministratore delegato e co-fondatore di SIP Scootershop. Guida la Vespa dal 1990 e ancora oggi il modo migliore per iniziare la sua giornata lavorativa è quello di raggiungere la sede della SIP a Landsberg in sella alla sua Rally 200. Possiede anche una 180 SS, una 160 GS e una Vespa VM2 Lampe Unten.

×