Creazioni personalizzate: Posch Performance

Creato da Dietrich Limper alle 14:04 ora il 3 aprile 2024

Jürgen Posch non è nuovo alla scena del tuning. Ogni volta sorprende e stupisce con conversioni che superano i limiti della Vespa. Ha portato con sé una Vespa personalizzata molto speciale allo Scooterist Meltdown di quest'anno a Kalkar, che presentiamo in questa puntata della nostra serie di creazioni di scooter personalizzati. Non solo ha attirato la folla sul banco di prova, ma Jesco ha voluto sapere tutto sull'ultima creazione di Posch Performance.

PX 80 Custom
Il compressore
PX 80 Custom
Protossido di azoto sotto la Sella

Vespa con compressore

jurgen-posch
Jürgen

Quella che da lontano sembra una normale PX azzurra, a un'analisi più attenta si rivela qualcosa di completamente diverso, perché Jürgen ha scavato a fondo nella sua scatola di pezzi speciali: motore 306 BFA, cilindro BFA, carburatore Mikuni da 38 e un compressore che comprime l'aria di aspirazione e quindi spinge una maggiore quantità di miscela ossigeno-benzina nel Carburatore. "Volevo vedere se avrebbe funzionato", dice l'appassionato meccanico e membro del Vespaar Aichach SC.

con questo progetto ha ottenuto 72 CV sul suo banco di prova, ma a Jürgen non bastano. Sotto la Sella c'è un'inquietante bottiglia d'argento: "Posso iniettare contemporaneamente carburante e protossido di azoto con la Pompa benzina. Il motore potrebbe prendere fuoco o esplodere" Jesco ha una sola descrizione per questo: "Fantastico!"

Il nostro servizio ha avuto luogo prima dell'appuntamento sul banco di prova di Kalkar, ma possiamo rassicurarti: Jürgen è ancora in buona salute, la sua PX non gli è esplosa in faccia e ha potuto portare a casa i premi come vincitore dei "Major Power Awards" nella classe "Vespa Special Engine" e il secondo posto come "Best Oddity".

Siamo sicuri che Jürgen realizzerà altri progetti folli nei prossimi anni e speriamo che abbia una buona assicurazione sanitaria. Scherzi a parte: Jürgen, resta in salute e sostienici.

Dietrich Limper
Dietrich Limper

Dietrich Limper lavora come redattore per SIP Scootershop e scrive anche per pubblicazioni locali e nazionali. Quando non è impegnato nel geocaching, sopporta stoicamente le tristi fughe del Bayer Leverkusen.

×