Creazioni personalizzate: Kegra Racing Lambretta

Creato da Dietrich Limper alle 09:04 ora il 17 aprile 2024

In questo episodio della nostra serie Custom Creations, Jesco ha l'onore di incontrare una vera leggenda del motorsport britannico: Keith Terry. Quest'uomo ha più di 70 anni e corre con le Lambrette sui circuiti del Regno Unito da mezzo decennio. Nel 2020 ha stabilito quattro record mondiali riconosciuti ufficialmente dalla Fédération Internationale de Motocyclisme (FIM). Tra le altre cose, ha corso a 167 e 176 km/h sui circuiti da un quarto di miglio e da un chilometro con una partenza al volo. Wow!

immagine-4-8
Pronti a gareggiare
immagine-3-8
Jesco dà un'occhiata da vicino

Lo scooter come fonte di giovinezza

keith-terry
Keith Terry

Durante lo Scooterist Meltdown a Kalkar all'inizio dell'anno, ha mostrato a Jesco la Lambretta con cui corre attualmente nella British Scooter Sport Organisation (BSSO) per il team Kegra Racing, che gestisce insieme a Graham Best. "La mia Lambretta non è la più veloce in circolazione, ma è competitiva", spiega e i due piloti parlano di freni, Starter, Marmitta e Accensione. Con una potenza di circa 24 CV, gareggia contro scooter da circa 30 CV, quindi deve mettere in campo tutte le sue abilità di guida e la sua esperienza. È comunque sufficiente per raggiungere i primi posti.

"Non si invecchia quando si ha uno scooter", dice Keith e il nostro rispetto non potrebbe essere maggiore. Anche in considerazione del fatto che ha lanciato la sua serie di gare nel 2019: Con il suo British Scooter Endurance Club (BSEC), organizza gare di durata sull'isola. Il prossimo evento si terrà il 18 maggio presso la pista di kart di Whilton Mill e chiunque potrà partecipare.

Ringraziamo Keith per il suo tempo e speriamo che rimanga coinvolto nelle gare per molti anni a venire. Il suo entusiasmo è una fonte di ispirazione per tutti coloro che hanno un po' di accelerazione nel sangue.

Dietrich Limper
Dietrich Limper

Dietrich Limper lavora come redattore per SIP Scootershop e scrive anche per pubblicazioni locali e nazionali. Quando non è impegnato nel geocaching, sopporta stoicamente le tristi fughe del Bayer Leverkusen.

×